Il mio blog

L’isola del tesoro di R.L. Stevenson

L’isola del tesoro di R.L. Stevenson

“L’isola del tesoro”, capolavoro della letteratura per ragazzi e ragazze di R.L. Stevenson, ha forgiato l’immaginario collettivo intorno al tema dei pirati, del loro aspetto e del loro mondo, restituendoci ritratti indimenticabili di personaggi, come quello di Long John Silver, pirata affascinante e perverso, che ci spiazza con la sua ambiguità.

leggi tutto
In solitaria parte: quando la divulgazione incontra l’estetica

In solitaria parte: quando la divulgazione incontra l’estetica

“In solitaria parte” di Silvia Vecchini ed Emanuela Orciari è un libro illustrato per bambini sulla vita e le opere di Giacomo Leopardi, curato con attenzione sia nella forma sia nel contenuto e che dimostra come la divulgazione e l’educazione alla lettura possano passare anche dalla valorizzazione dell’aspetto estetico del libro in quanto oggetto.

leggi tutto
Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett

Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett

Il giardino segreto è un classico della letteratura per ragazze e ragazzi che per vicenda e ambientazione sembra rientrare nell’alveo di una narrativa lontana da quella attuale, invece ha ancora molte cose da dire ai lettori di oggi, anche in quanto a tecniche narrative, di cui la Burnett si dimostra attenta conoscitrice.

leggi tutto
Virgola: come e quando usarla

Virgola: come e quando usarla

La virgola è uno dei segni d’interpunzione più difficili da utilizzare. Ci sono norme che ne regolamentano l’uso, ma anche casi in cui l’autore è libero di scegliere se prevederla o meno, in base al tipo di intonazione che vuole attribuire alla frase. In questo articolo riporto i principali esempi di uso corretto e sbagliato.

leggi tutto
Siamo come scintille: poesia e ottima scrittura

Siamo come scintille: poesia e ottima scrittura

Siamo come scintille è un romanzo di Luigi Garlando per preadolescenti, ma sarebbe un errore pensare che possa piacere solo a loro. Storia, intreccio e una scrittura pregevole lo rendono una lettura godibile anche per gli adulti. Inoltre, l’uso sapiente di registri linguistici diversi, a seconda del narratore che racconta in prima persona la storia, permette a lettori di età anche molto diversa di immedesimarsi in almeno uno dei due protagonisti, per il quale si finisce inevitabilmente per parteggiare.

leggi tutto
Ogni giorno: storia di personaggi

Ogni giorno: storia di personaggi

“Ogni giorno”, romanzo Young adult di David Levithan, usa la descrizione dei personaggi come leva narrativa e la rende punto di forza del libro. Le informazioni, che le regole base della scrittura creativa suggeriscono di mantenere nascoste tra le pieghe del racconto, diventano invece palesi e capaci di appassionare il lettore.

leggi tutto
Fabula e intreccio cosa e come narrare

Fabula e intreccio cosa e come narrare

Nella teoria dei testi narrativi, i termini fabula e intreccio sono usati per definire due concetti diversi: il primo sta a indicare il contenuto di una storia, il secondo il modo in cui l’autore ha scelto di costruirla per presentarla al lettore.

leggi tutto
Tutto può cambiare: un romanzo corale

Tutto può cambiare: un romanzo corale

Un romanzo per ragazzi che tratta di bullismo senza retorica né moralismo, costruito intorno a un’idea e a una trama che funzionano e raccontato a più voci dagli stessi personaggi della storia. Una lettura interessante che coinvolge e interroga il lettore.

leggi tutto
Miss Charity di Marie-Aude Murail

Miss Charity di Marie-Aude Murail

Miss Charity di Marie-Aude Murail è un romanzo per ragazzi che evoca atmosfere vittoriane alla Jane Austen, racconta una storia liberamente ispirata alla vita di Beatrix Potter ed è scritto con uno stile raffinato e, al tempo stesso, ironico. Ha tutte le carte in regola per risultare una lettura godibile anche per gli adulti.

leggi tutto
Lunghezza giusta nei libri per bambini

Lunghezza giusta nei libri per bambini

Esiste una lunghezza giusta nei libri per bambini? Non ci sono regole al riguardo, ma quando ci si rivolge a lettori in erba, occorre sempre tenere conto dell’età e delle fasi evolutive. Il segreto sta nel progettare testi capaci di coinvolgerli senza oltrepassare la loro soglia di attenzione.

leggi tutto
Share This